giovedì 30 gennaio 2014

Rifiuto

Esistono cose che si gettano praticamente contro il vento, si rifiutano, per l'appunto.
A volte si rifiutano anche le persone e tutte le loro azioni, comprese quelle che ci vedono protagonisti. Forse per incapacità nella gestione delle situazioni.
Forse perché non le si vogliono più.
In fondo, il rifiuto è proprio lo scarto che va tolto.
Anche quando si tratta di baci. Quelli che, normalmente, si potrebbero definire rubati, romanticherie strappate a giornate di corse ad ostacoli nei gironi dell'inferno dantesco.
Respingere un bacio è oggettivamente brutto. Sia che lo respinga una donna, sia che lo respinga un uomo.
Ma se si deve vedere un lato positivo, allora si potrebbe pensare che, per rifiutare/si, bisogna allontanare, cioè respingere, quindi spingere in avanti.. un po' come si fa con i maniglioni antipanico...
Quindi, forse, si tratta solo di uscire da una situazione - quella da cui si è respinti rifiutati - per prendere aria....

don't panic, the freedom is outdoor

Nessun commento:

Posta un commento

Visualizzazioni totali